lunedì 8 gennaio 2018

Il nostro saluto a Ninnuzzo Vincenzo

E' mancato agli affetti dei suoi cari, Salvatore Vincenzo, conosciuto da tutti come Ninnuzzo. Aveva solo 65 anni e lascia la moglie Maria Rosa e  i figli Stefania e Gianluca ai quali porgiamo il nostro abbraccio fraterno affinchè possano affrontare il più serenamente possibile questo difficilissimo e dolorosissimo momento.
Noi ricordiamo Ninnuzzo con affetto soprattutto per la sua spiccata cordialità e a lui vogliamo rivolgere una preghiera
L'eterno riposo 
dona a lui o Signore
splena a lui la Luce perpetua.
Riposi in pace
Amen
I funerali si terranno domani mattina, martedì 9 gennaio alle ore 10, presso la Chiesa di San Francesco in via Pagliera 79 a Lainate.

Ciao Ninnuzzo....i tuoi amici bocchiglieresi non ti dimenticheranno mai


mercoledì 3 gennaio 2018

OGGI, ALLE ORE 18:00 PRESSO IL BAR CAPALBO, IL PRIMO CAFFÈ LETTERARIO DI BOCCHIGLIERO





Il legame tra il caffè, l’identità culturale e la produzione letteraria di una città è da sempre molto forte. 

I libri, infatti, possono essere identificati come uno dei motori delle trasformazioni della città nel tempo, intorno ai quali nacquero i primi luoghi di aggregazione e di scambio tra intellettuali, filosofi, politici e personaggi di spicco dell’epoca: i caffè e i salotti letterari.


dalla ProLoco di Bocchigliero

Non perdetevi questo appuntamento importante 
con la poesia
oggi mercoledì 3 gennaio alle ore 18 
presso il Bar Capalbo in Piazza

martedì 2 gennaio 2018

Vacanza studio a San Diego

Vacanza studio a SAN DIEGO,  Luglio 2018


Un'esperienza indimenticabile per i vostri figli? Regalate loro la possibilità di partecipare alla Vacanza Studio organizzata da Adriana Katia Caracciolo


Per informazioni contattatela direttamente su Facebook o messenger

Complimenti alla ProLoco di Bocchigliero per il Parco "LE BOTTI AMICHE"




Il 30 dicembre scorso, presso l'area antistante il Santuario della Riforma, il Comune di Bocchigliero, in collaborazione con la Proloco, ha inaugurato  il Parco Giochi per bambini denominato "Le botti antiche".
Sul filone della riscoperta delle antiche tradizioni è nata l'idea di progettare e voler realizzare un parco giochi tematico.
Una iniziativa di solidarietà locale e nazionale e, soprattutto, di condivisione massima.
La Proloco di Bocchigliero (associazione di volontari) è risultata vincitrice di un contest nazionale aggiudicandosi il contributo per realizzare il progetto.
Gli operatori dell'ufficio tecnico hanno preparato l'adeguamento dell'area che  ospita il parchetto. Con la donazione di Aviva di 7.500 euro sono stati acquistate attrezzature ludiche e di arredo urbano.




Il progetto, classificato fra i primi posti fra moltissimi, si è aggiudicato la vittoria grazie ai 10.085 voti ricevuti dai bocchiglieresi presenti in paese, ma soprattutto da quelli sparsi per l'Italia e il mondo intero.




(Grazie a Emilio Celeste per le informazioni e le foto che mi ha inviato)



I nostri complimenti a tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione di questa opera che non vediamo l'ora di ammirare  personalmente durante le nostre future vacanze.



lunedì 1 gennaio 2018

Buon 2018!

I miei più affettuosi e calorosi Auguri di un Felice Anno 2018 ricco di ogni Bene: Salute, Gioia, Speranza, Carità, Amicizia ed Amore, a voi tutti, bocchiglieresi e non, e ai vostri cari....   Auguriiiiiiii
Concy    

domenica 31 dicembre 2017

Arrivederci 2017.....




Signore,
alla fine di questo anno voglio ringraziarti
per tutto quello che ho ricevuto da te,
grazie per la vita e l’amore,
per i fiori, l’aria e il sole,
per l’allegria e il dolore,
per quello che è stato possibile
e per quello che non ha potuto esserlo.

Ti regalo quanto ho fatto quest’anno:
il lavoro che ho potuto compiere,
le cose che sono passate per le mie mani
e quello che con queste ho potuto costruire.

Ti offro le persone che ho sempre amato,
le nuove amicizie, quelli a me più vicini,
quelli che sono più lontani,
quelli che se ne sono andati,
quelli che mi hanno chiesto una mano
e quelli che ho potuto aiutare,
quelli con cui ho condiviso la vita,
il lavoro, il dolore e l’allegria.

Oggi, Signore, voglio anche chiedere perdono
per il tempo sprecato, per i soldi spesi male,
per le parole inutili e per l’amore disprezzato,
perdono per le opere vuote,
per il lavoro mal fatto,
per il vivere senza entusiasmo
e per la preghiera sempre rimandata,
per tutte le mie dimenticanze e i miei silenzi,
semplicemente… ti chiedo perdono.

Signore Dio, Signore del tempo e dell’eternità,
tuo è l’oggi e il domani, il passato e il futuro, e, all’inizio di un nuovo anno,
io fermo la mia vita davanti al calendario
ancora da inaugurare
e ti offro quei giorni che solo tu sai se arriverò a vivere.

Oggi ti chiedo per me e per i miei la pace e l’allegria,
la forza e la prudenza,
la carità e la saggezza.

Voglio vivere ogni giorno con ottimismo e bontà,
chiudi le mie orecchie a ogni falsità,
le mie labbra alle parole bugiarde ed egoiste
o in grado di ferire,
apri invece il mio essere a tutto quello che è buono,
così che il mio spirito si riempia solo di benedizioni
e le sparga a ogni mio passo.

Riempimi di bontà e allegria
perché quelli che convivono con me
trovino nella mia vita un po’ di te.

Signore, dammi un anno felice
e insegnami e diffondere felicità.

Nel nome di Gesù, amen.

(Arley Tuberqui)


Signore, dai un anno felice a tutti i bocchiglieresi.... e non solo
Concy


domenica 24 dicembre 2017

Invito speciale....direttamente da Gesù


Ci siamo quasi! Tra poco sarà il mio compleanno. Ancora!? Credo di essere l'unico a cui non si potrà mai fare una festa a sorpresa. I preparativi per la celebrazione iniziano un mese prima...in tutto il mondo. Si illuminano le strade, si addobbano  alberi alti anche come palazzi. Si rappresenta persino la mia nascita con delle statuine o delle recite .
Anche quest'anno naturalmente sarà lo stesso.....ed è bello sapere che almeno in questo periodo qualcuno mi pensa un po'.....almeno così speravo.
Poi, venendo qui, ho visto un sacco di gente in giro che faceva acquisti.
C'era  una signora che per regalo ha comprato una costosissima bottiglia di vino..."Grazie! non doveva! Bastava una bottiglia d'acqua, al resto avrei pensato io.....Ah, non è per me??"
Nessuno dei regali che la gente compra per natale  è per me.
Ma vi sembra carino?? Voi come vi sentireste se il giorno del vostro compleanno tutti  si scambiassero regali ma per voi non ce ne fosse neanche uno?
Eppure è così....A me capita tutti gli anni.
Si parla tanto  del mio compleanno... senza mai nominarmi ...L'attenzione di tutti è sulla mia festa ma di me non si dice niente...Si festeggia il giorno della mia nascita ma non me! Anzi, non vengo neppure invitato alla mia festa!! E' proprio il colmo.
Giusto l'anno scorso sono entrato a casa di persone che non mi avevano invitato, senza farmi sentire. Mi sono messo in un angolo ad osservare....Mangiavano ogni ben di mio padre.....o come dite voi ogni ben di Dio...Ridevano e scherzavano....
A mezzanotte poi è entrato un uomo con un vestito rosso e con la barba bianca. I bambini gli sono corsi addosso chiamandolo "Babbo Natale"!! E lui si prendeva tutte le feste... E' facile portare i regali su una slitta  trainata dalle renne....ma prova a farlo passando dal Golgota con gente che ti sputa addosso e i centurioni che ti frustano ...
Insomma, io in quella casa non c'ero....Non ci sono in tante, troppe case  .
Ogni anno che passa sono sempre di più le feste di Natale senza il festeggiato.
Allora, sapete che faccio?? La farò io una festa, una festa incredibile, di quelle in cui ci si sente al settimo cielo, una festa che non finirà mai e VOGLIO CHE TU CI SIA.
Questa sera voglio porgerti il mio invito ed è importante.
Ho già scritto il tuo nome, siederai accanto a me, devi solo accettare il mio invito.
IO SONO VENUTO SU QUESTO MONDO PIU' DI 2000 ANNI FA 
A DARE LA MIA VITA PER TE. 
Per te sono salito sulla Croce per salvarti.  Se accetti il mio sacrificio, accetti il mio invito.
Permettimi di entrare nel tuo cuore
Io sono alla porta e busso.....Aprimi e accettami insieme al mio invito.....
SARAI L'OSPITE D'ONORE CON ME
Che ne dici?? Facciamo Natale insieme?
A presto!
Gesù

(dal web)

sabato 23 dicembre 2017

Per Don Giuseppe, in questo trississimo momento di dolore

Caro Don Giuseppe, abbiamo appreso questa mattina la triste notizia della scomparsa di Martino, tuo amato fratello.

Con tutta la comunità dei bocchiglieresi di Milano esprimiamo il nostro cordoglio  al tuo dolore e a quello di tutta la tua famiglia.

Ci uniamo alla vostra preghiera mentre lo affidate all’abbraccio misericordioso del Padre durante la
celebrazione funebre di questo pomeriggio in Rossano.

famiglia Caracciolo

venerdì 1 dicembre 2017

Il nostro saluto a Rocco

È mancato a Bocchigliero, all'affetto dei suoi cari,  Rocco Capalbo di soli 79 anni.
I funerali si sono svolti questo pomeriggio nella Chiesa Madre gremita di gente.
Tutta la comunità dei bocchiglieresi di Milano si unisce con stima e affetto al dolore dei familiari e prega per Rocco recitando

L'eterno riposo dona a Lui
oh Signore, splenda a lui la luce perpetua. Riposi in pace
Amen

lunedì 16 ottobre 2017

E' mancato Carlo Barrese

E' mancato all'affetto dei suoi cari e dei suoi amici uno degli uomini "orgoglio di Bocchigliero", Carlo Barrese.
E' un dolore grande per mio papà, suo grande amico di sempre, e per tutti noi bocchiglieresi che lo abbiamo sempre stimato per la sua nobiltà d'animo, per la sua cultura, per la sua professionalità che lo ha portato ad essere una voce importante per la Rai e soprattutto per il suo attaccamento al paese natio.

Ci uniamo al dolore dei suoi familiari e per lui recitiamo

 L'eterno riposo dona a lui, o Signore
dona a lui la Luce perpetua
Riposi in pace
Amen